Esperienze estive presso gli Orti Sociali con Living Land

living land

Il Progetto Living Land, in collaborazione con Solaris – Lavoro e ambiente – cooperativa sociale onlus, offre l’opportunità a 8 ragazzi/e di vivere un’esperienza in una realtà agricola del territorio. I partecipanti, coordinati da una figura educativa, saranno impegnati nella cura degli orti e delle serre.

L’esperienza avrà una durata di due settimane, nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8.00 alle 12.00.

Per l’impegno è previsto un riconoscimento economico, in buoni acquisto, del valore di 70€, da utilizzare in alcune realtà commerciali del territorio.

Dove e quando

Presso gli ORTI SOCIALI, gestiti dalla Cooperativa Solaris – Lavoro e ambiente.
Via G. Galilei, fraz. Cassina de’ Bracchi, Casatenovo (LC).

Dal 2 luglio al 12 luglio
Dal 16 luglio al 26 luglio

Come partecipare

Le domande di partecipazione vanno inoltrate con una mail all’indirizzo anna.debona@retesalute.net entro e non oltre lunedì 25 giugno, allegando copia della carta di identità e indicando:

  • Nome, cognome, data di nascita, residenza, mail, numero di telefono.
  • Titolo di studio, scuola frequentata, eventuali lavori o attività di volontariato svolte.
  • Periodo in cui si vorrebbe fare l’esperienza (indicare una preferenza o, se indifferente, segnalarlo al momento della presentazione della domanda).
  • Motivazioni per cui ci si candida (es. fare un’esperienza di apprendimento, compenso economico, interesse nell’ambito specifico, misurarsi con le proprie capacità, socializzazione, …).
  • Numero di scarpe, per la fornitura dei Dispositivi di Protezione Individuale.

Le candidature saranno valutate in base alla coerenza con i requisiti richiesti e in riferimento all’ordine di arrivo. È previsto un colloquio iniziale, mercoledì 27 giugno alle ore 11.00, presso la sede di svolgimento delle attività per la stesura e la condivisione del Patto educativo.

Per ulteriori informazioni, scarica il bando

Spread the love
Posted in Orientamento, Piazzalidea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *