“Uno sguardo raro” – cortometraggi in gara

Young man with rucksack on back visiting art gallery with drawings and sculpture

Il concorso “Uno sguardo raro”, Festival internazionale di cinema sulle malattie rare, intende raccontare cosa significa vivere in modo diverso e stimolare registri di comunicazione innovativi e ad alto impatto emotivo, per narrare la vita e illustrare le esigenze di chi è colpito da una malattia rara. Obiettivo dichiarato dell’iniziativa è “avvicinare il pubblico a storie che possono regalare emozioni travolgenti e una nuova visione del diverso”.

Per questo motivo, l’edizione 2018 del Festival punta a coinvolgere in modo particolare i giovani, gli studenti universitari e delle scuole d’arte e di comunicazione, per stimolare anche una maggiore inclusione sociale per la comunità delle persone affette da malattie rare.

Il bando, a iscrizione gratuita, si rivolge a “professionisti e non professionisti per cortometraggi italiani e cortometraggi internazionali della durata massima di 15 minuti, cortometraggi di animazione sempre di massimo 15 minuti, documentari di massimo 20 minuti”.

La novità di questa edizione è lo spot dal titolo “Uno sguardo raro”, della durata di 30 secondi, riservato agli “studenti italiani universitari, di cinema e delle arti e spettacolo e ha come tema quello del mondo delle malattie rare descritto da diverse angolazioni”.

Scadenza: 30 novembre 2018.

Per conoscere tutti i dettagli e per fare domanda, vai al bando


Fonte

Eurodesk Italy

Spread the love
Posted in Piazzalidea, Protagonismo giovanile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *