Garanzia Giovani rinnova i contributi

È stato approvato l’Avviso Garanzia Giovani Fase II, con decreto n. 19738 del 24/12/2018 pubblicato sul BURL serie ordinaria n. 1 di oggi 3 gennaio 2019

Cos’è Garanzia Giovani

Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Nasce nel maggio 2014 ed è il primo intervento di politiche attive strutturato rivolto ai ragazzi che non studiano e non lavorano: i NEET (Not engaged in Education, Employment or Training) a cui è data la possibilità di migliorare le loro opportunità di inserimento nel mercato del lavoro.
L’Italia ha realizzato la Youth Guarantee attraverso il Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (PON IOG) e ampliato la platea a tutti i ragazzi dai 15 ai 29 anni, non impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo.

Garanzia Giovani in Lombardia è rivolto ai giovani di questa fascia d’età e offre opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro attraverso percorsi personalizzati in funzione di bisogni individuali. Se sei quindi un giovane tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante  – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo, la Garanzia Giovani è un’iniziativa concreta che può aiutarti a entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le tue attitudini e il tuo background formativo e professionale.

Il 28 aprile 2017 la Fase I del Programma Garanzia Giovani è giunta a conclusione, a seguito dell’esaurimento delle relative fonti di finanziamento.
Dal 3 gennaio 2019 è stata approvata la fase II del Programma.

Garanzia Giovani in Lombardia – Fase II

Il presente Avviso ha l’obiettivo di garantire che tutti i giovani di età inferiore a 30 anni ricevano un’offerta qualitativamente valida di lavoro o tirocinio entro un periodo di quattro mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema d’istruzione formale.

A tal fine l’avviso si propone di:

  • offrire in modo tempestivo un’opportunità di attivazione per il miglioramento delle proprie competenze e per l’accesso al mondo del lavoro;
  • offrire un percorso personalizzato che tenga conto delle diverse esigenze e caratteristiche dei giovani;
  • offrire un insieme di servizi attraverso la scelta tra diversi operatori (pubblici e privati) e attraverso modalità che tendono ad incentivare il risultato occupazionale.

La persona ha a disposizione una Dote, ossia uno specifico budget che verrà riconosciuto all’operatore per il rimborso dei costi sostenuti per l’erogazione di servizi funzionali alle proprie esigenze di occupazione e/o qualificazione.

Per accedere al Programma Garanzia Giovani, i giovani:

  1. sono tenuti a registrarsi e ad effettuare l’adesione sul portale nazionale dedicato (http://www.garanziagiovani.gov.it)
  2. una volta completata la registrazione, il giovane può effettuare l’adesione accedendo alla propria area personale del portale ANPAL (http://www.anpal.gov.it/Pagine/default.aspx). In fase di adesione il giovane sceglie la Regione dove preferisce usufruire del Programma.

Il giovane che sceglie la Lombardia come Regione di attuazione del Programma, riceve una comunicazione da parte del Sistema Informativo Unitario del Lavoro di Regione Lombardia (SIUL) contenente l’invito a recarsi presso un operatore accreditato ai servizi al lavoro, per effettuare la presa in carico.


Per info www.ue.regione.lombardia.it

Oppure scrivici a: info@piazzalidea.it

Spread the love
Posted in Orientamento, Piazzalidea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *