Diventa volontario del Servizio Civile in Italia e all’estero

slideshow_1
Sono attivi i bandi per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale (SCU) in Italia e all’estero, presentati dagli enti iscritti all’albo nazionale e agli albi regionali.

Il Servizio civile è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio della comunità e rappresenta un’ importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per te, che sei un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

Il Servizio civile ha una durata di 12 mesi – per alcuni progetti sperimentali la durata può essere ridotta fino a un minimo di 8 mesi.

L’attività per i progetti ordinari prevede un impegno settimanale non inferiore alle 30 ore settimanali o alle 1.400 ore annue. Per alcuni progetti sperimentali sono previste invece 25 ore settimanali oppure un monte ore di 1.145 ore per 12 mesi (tale monte ore si riduce proporzionalmente nel caso in cui il servizio abbia una durata inferiore ai 12 mesi).

Inoltre il Servizio civile offre:

  • almeno 80 ore di formazione
  • crediti formativi
  • attestato di partecipazione al Servizio civile
  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite
  • valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza
  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)
  • assegno mensile di € 433,80; per il servizio all’estero si aggiunge un’indennità estera giornaliera dai 13 ai 15 euro
  • per il servizio all’estero: vitto, alloggio, viaggio di andata e ritorno e un rientro (a/r) durante il servizio se lo prevede il progetto
  • permessi variabili proporzionalmente al periodo di servizio (20 giorni per 12 mesi)
  • possibilità per alcuni progetti tra quelli sperimentali, con sede in Italia o all’estero di un periodo di tutoraggio (fino a tre mesi) per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro
  • possibilità per alcuni progetti tra quelli sperimentali, con sede in Italia, periodo di servizio in un Paese dell’Unione Europea, pari a 1, 2 o 3 mesi.

Perché fare servizio civile

  • è un impegno per gli altri
  • è una partecipazione di responsabilità
  • è una occasione per crescere confrontandosi
  • è un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere
  • è uno strumento di pace e di integrazione
  • è una crescita professionale
  • è una forma di aiuto a chi vive in disagio o ha minori opportunità
  • è un atto di amore e di solidarietà verso gli altri
  • è una occasione di confronto con altre culture
  • è una risorsa per il Paese
  • è un primo piccolo passo per non dipendere economicamente dalla propria famiglia
  • è una esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro.

I settori dei progetti attivi

I settori sono gli ambiti di intervento in cui si realizza il Servizio civile in Italia e all’estero. In virtù delle novità introdotte dalla riforma del servizio civile, gli Enti possono  proporre progetti nei seguenti settori:

  1. assistenza
  2. protezione civile
  3. patrimonio ambientale e riqualificazione urbana
  4. patrimonio storico, artistico e culturale
  5. educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, dello sport, del turismo sostenibile e sociale
  6. agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità
  7. promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all’estero e sostegno alle comunità di italiani all’estero

Come partecipare

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU.

Per avere l’elenco dei progetti di SCU in Italia e all’Estero utilizza i motori di ricerca “Scegli il tuo progetto in Italia” e “Scegli il tuo progetto all’Estero”, che trovi sul sito www.serviziocivile.gov.it . Cliccando soltanto il tasto CERCA (senza effettuare quindi una scelta negli altri campi proposti) si ottiene l’elenco completo di tutti i progetti. Per effettuare invece una ricerca mirata di un progetto seleziona i valori delle voci che ti interessano.

Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, consulta la Home page del sito dell’ente, dove troverai la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto, le indicazioni per poter partecipare alla selezione e l’indirizzo a cui spedire la domanda.

La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto. Puoi inviare la domanda via PEC, con raccomandata a/r oppure presentarla a mano.

La data di scadenza è il 28 settembre 2018 (in caso di consegna a mano entro le ore 18:00).


Scarica “Guida al servizio civile nazionale 2018”, la guida realizzata dall’Informagiovani di Lecco con i progetti S.C.N. degli enti presenti nella provincia di Lecco.

Se ti serve aiuto nella ricerca del progetto che più fa per te, nella presentazione della domanda oppure vuoi avere maggiori informazioni, scrivi a info@piazzalidea.it o vieni a trovarci – orari di apertura.


fonte articolo

Spread the love
Posted in Piazzalidea, Protagonismo giovanile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *