neetwork

NEETwork – Fondazione Cariplo

neetworkNEETwork è un progetto promosso  da Fondazione Cariplo, in partenariato con CGM-Mestieri Lombardia e Fondazione Adecco e in collaborazione con Regione Lombardia, Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo e le organizzazioni no profit lombarde. L’obiettivo è quello di coinvolgere 1.000 ragazzi tra i 18 e i 24 anni che in Lombardia non studiano né lavorano in tirocini retribuiti (l’indennità di tirocinio ammonta a 400 € mensili) della durata di 4 o 6 mesi presso un’Organizzazione No Profit.

Requisiti per partecipare:

  • Avere un età compresa fra i 18 e i 24 anni
  • possedere la Licenza media
  • Non essere iscritto ad un percorso di studi e disoccupazione da almeno 6 mesi
  • Non essere iscritto a Garanzia Giovani

I giovani potranno usufruire del supporto di un tutor all’interno dell’organizzazione, di un tutor dell’agenzia del lavoro e dei servizi offerta da Garanzia Giovani.

I partecipanti avranno l’opportunità di fare due colloqui con uno psicologo del lavoro a inizio e a metà tirocinio e dei diversi servizi messi in campo da Garanzia Giovani (bilancio delle competenze, coaching..). A fine tirocinio sarà inoltre fornita loro la Skill Licence (un attestato che mette in evidenza le competenze e capacità acquisite nel corso dell’esperienza presso l’organizzazione, spendibile dal giovane sul mercato del lavoro) e l’opportunità di richiedere la certificazione delle competenze nell’ambito del programma Garanzia Giovani.

I giovani coinvolti nel progetto saranno identificati dai partner di progetto tra quelli che hanno presentato la propria candidatura presso i centri per l’impiego, presso un’agenzia Adecco e tra quelli che avranno fornito i propri dati accedendo direttamente alla sezione dedicata ai giovani sul sito www.neetwork.eu oppure a seguito della campagna di sponsorizzazione su Facebook.

COSA OFFRE IL PROGETTO?

  1. un incentivo economico a parziale rimborso dell’indennità di tirocinio che l’organizzazione ospitante è tenuta a riconoscere al giovane e che si aggiungerà a quanto messo a disposizione da Garanzia Giovani;
  2. la copertura economica delle spese INAIL e la formazione obbligatoria sulla sicurezza da impartire al tirocinante, nonché il supporto nella gestione delle pratiche amministrative in capo al Terzo Settore;
  3. la messa in campo di strumenti a supporto dei giovani per identificarne inclinazioni e fragilità e circoscrivere al minimo i rischi di fallimento.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.neetwork.eu

 

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *